IL LAVAGGIO DEL FUTURO… ADESSO

IL LAVAGGIO DEL FUTURO… ADESSO

LAVATRICI SOTTOVUOTO
alcoli modificati . idrocarburi

Il trattamento sottovuoto garantisce la migliore qualità ambientale sia nella zona di lavoro che in atmosfera. Il vuoto assicura l’ermeticità dell’impianto e l’assenza di qualsiasi residuo sui pezzi.

Il trattamento sottovuoto permette di abbattere i tempi ciclo e la potenza utilizzata dall’impianto con aumento del 100% della capacità produttiva.

Il trattamento sottovuoto permette di sgrassare, pulire ed asciugare perfettamente ogni tipo di particolare anche in presenza di geometrie complesse e di forature cieche e capillari, riducendo drasticamente il consumo di solvente rispetto alle lavatrici a ciclo atmosferico; il solvente non viene stressato termicamente e mantiene a lungo le proprie caratteristiche.

Gli impianti della serie KP, grazie al ciclo di trattamento interamente sottovuoto fino a 1 millibar ed alla ricca dotazione di serie e opzionale, rappresentano la miglior tecnologia di lavaggio presente attualmente sul mercato. Nella versione HMA gli impianti permettono il massimo dei risultati nelle applicazioni più impegnative per volumi di produttività richiesta e contaminazione presente.

Tutti gli impianti, funzionanti completamente in vuoto, sono caratterizzati da:
Filtrazione continua del solvente Asciugatura e deodorazione del truciolo prima dell’apertura filtro
Distillazione continua del solvente Separazione continua dell’emulsione con scarico automatico dell’acqua
Separazione completa dell’olio dal solvente, con scarico automatico in continuo Rilevamento continuo dati operativi
Collegamento remoto via internet Comoda accessibilità per manutenzione